Notte fonda, prima di spegnere il pc vuoi lasciare un tuo pensiero?

magari alla persona che più ami......

Benvenuto nei Pensieri Della Notte

 

Inserisci Un Nuovo Pensiero ........ (Segnala Abuso)

 

 
Come la bruma non lascia sfregi
Sul verde cupo della collina
Così il mio corpo non lascia sfregi
Su di te e non lo farà mai

Oltre le finestre nel buio
I bambini vengono, i bambini vanno
Come frecce senza bersaglio
Come manette fatte di neve

Il vero amore non lascia tracce
Se tu e io siamo una cosa sola
Si perde nei nostri abbracci
Come stelle contro il sole
Come una foglia cadente può restare
Un momento nell’aria
Così come la tua testa sul mio petto
Così la mia mano sui tuoi capelli

 
  alla mia amata proncipessa  |    

 
E anche oggi Maury non si è sentito... è già trascorso un mese.avrei gradito una chiamata.....mi manca....mi sembra tanto strano
 
  Io  |    

 
Avrei tenuto a mente di come siano brave persone, avrei creduto che non hanno agito contro nessuno, li avrei difesi in ogni modo da tutti, mai li avrei attaccati per nessun motivo. Se mi fossi comportato male io stesso comprenderei i loro propositi (non di vendetta non di dire) ma che le strade si dividano per tutti i giorni che restano da vivere.
 
  X Io  |    

 
Come ti comportereste con loro dopo tutto l’ aiuto che gli ha dato mio marito?
 
  Io   |    

 
Tesoro mio
il tuo amore
e’ vita per me.
Sei meraviglioso.
Ti amo tanto <3
 
  x l’amore mio  |    

 
Cosa ne pensi di Tommaso?
 
  Io  |    

 
Mi manca
 
  Io  |    

 

U-u-u-u-u-hu-huh-huu! Oh, guardatemi, sto morendo. La bufera sotto il portone mi urla il deprofundis, e io ululo con lei. Sono perdutom perduto, Un mascalzone col berretto sudicio - il cuoco della mensa per l’alimentazione normale degli impiegati del Consiglio Centrale dell’Economia Nazionale - mi ha gettato addosso dell’acqua bollente e mi ha ustionato il fianco sinistro. Che serpe, e oltretutto è un proletario. Signore, Dio mio, che dolore! Fino alle ossa mi ha trapassato quell’acqua bollente. E adesso ululo, ululo, ma forse che ululare serve?
 
  iltriste  |    

 

Je chante les combats, et ce prelat terrible,
qui par ses longs travaux, et sa force invincible,
dans une illustre eglise exerçant son grand coeur,
fit placer à la fin un lutrin dans le choeur.
C’ est envain que le chantre abusant d’un faux titre,
deux fois l’en fit oster par les mains du chapitre:
ce prelat sur le banc de son rival altier,
deux fois le reportant l’en couvrit tout entier.
 
  andrea  |    

 
Umana cosa è l’aver compassione agli afflitti; e come che a ciascuna persona stea bene, a coloro è massimamente richiesto li quali già hanno di conforto avuto mestiere, e hannol trovato in alcuni: fra’ quali, se alcuno mai n’ebbe bisogno, o gli fu caro, o già ne ricevette piacere, io son uno di quegli. Per ciò che, dalla mia prima giovanezza infino a questo tempo oltre modo essendo stato acceso d’altissimo e nobile amore, forse più assai che alla mia bassa condizione non parrebbe, narrandolo io, si richiedesse, quantunque appo coloro che discreti erano e alla cui notizia pervenne io ne fossi lodato e da molto più reputato, nondimeno mi fu egli di grandissima fatica a sofferire, certo non per crudeltà della donna amata, ma per soperchio fuoco nella mente concetto da poco regolato appetito: il quale, per ciò che a niuno convenevol termine mi lasciava contento stare, più di noia che bisogno non m’era spesse volte sentir mi facea.
 
  anoni  |    



pagina 7 di 19071 2 3 4 5 6 7 8 9 10   





Traduci questa Pagina - translate this page
  
  Da - A


© Leperledelcuore.it 2010 - Note Legali