Notte fonda, prima di spegnere il pc vuoi lasciare un tuo pensiero?

magari alla persona che più ami......

Benvenuto nei Pensieri Della Notte

 

Inserisci Un Nuovo Pensiero ........ (Segnala Abuso)

 

 
Ieri sera era amore,
io e te nella vita
fuggitivi e fuggiaschi
con un bacio e una bocca
come in un quadro astratto:
io e te innamorati
stupendamente accanto.
Io ti ho gemmato e l’ho detto:
ma questa mia emozione
si è spenta nelle parole
 
  T.C.  |    

 
C’è un regno tutto tuo
che abito la notte
e le donne che stanno lì con te
son tante, amica mia,
sono enigmi di dolore
che noi uomini non scioglieremo mai.
Come bruciano le lacrime
come sembrano infinite
nessuno vede le ferite
che portate dentro voi.
Nella pioggia di Dio
qualche volta si annega
ma si puliscono i ricordi
prima che sia troppo tardi.
 
  T.C.  |    

 
Se ci pensi a tutti gli anni buttati,ti accorgerei di quello che hai fatto, e ti renderai conto che non è stato abbastanza. Ti ricorderai di questi giorni un po vuoti, quando sentivi la vita passarti accanto ma non te la sentivi dentro. E di quando la vita ti colpiva, e tu diventavi parte del mondo e andavi avanti con lei. Ti ricorderai di queste emozioni accelerate, di quando sentivi troppo, o troppo poco. Quando guarderai l’orologio e penserai che quelle maledette lancette han girato in fretta, troppo in fretta, e tu non avrai ancora capito come farle tornare indietro. Perché tu vorrai tornare indietro. Perché ti sembrerà di non aver visto abbastanza. Di non aver vissuto abbastanza. Ti ricorderai di quello che hai fatto però ricorderai meglio quello che non hai potuto fare, e allora inizierai a tornare un po’ bambino, adolescente. Quando vorrai avere di nuovo la stessa forza, la stessa energia e lo stesso tempo che avevi prima e che tu non hai assaporato abbastanza. Quando davanti a un tramonto ti fermerai e penserai a quando è stata l’ultima volta che l’’hai sentita. Ti ricorderai e penserai che forse quel tramonto non l’hai vissuto abbastanza. Ci ricordiamo sempre di quello che è stato. Ci ricordiamo di più di quello che sarebbe potuto essere. E di colpo ci sentiamo così inutili, come se tutto il tempo della nostra vita l’avessimo buttato. È così che ci renderemo conto di essere cresciuti, cambiati, invecchiati: quando tutto il tempo che abbiamo avuto sarà sinonimo di rimpianti e ci dimenticheremo che però non ci siam pentiti di quello che è stato.
 
  d  |    

 
Ho imparato a fare come fanno tutti: ignorarmi, non ascoltare le mie emozioni, pensare ad altro tutto il tempo. È facile per chi non convive con l’oscurità trovare la luce, solo questo ho capito. È facile allontanarsi dal buio quando il buio non è dentro di sé. Vorrei non biasimare nessuno - in fondo la vita è una per tutti - ma in realtà provo rancore nei confronti di ognuno di voi: anche la mia vita è una, e mi avete costretto a soffrire ogni volta di più, ogni volta di più.

Chiedevo solo rispetto, chiedevo voglia di comprendere un universo in cui vivo ma che a voi non appartiene, chiedevo ascolto ed empatia. Invece mi avete solo insegnato a odiarmi più di prima, a pensare di meritare questa notte priva di stelle che vedo tutto intorno a me.

Adesso la mia campana di vetro ha soffocato la mia luce interiore, rubandole ossigeno e scintille: non brillo più, niente brilla più, non ho una stella polare con cui orientarmi né una luna che mi purifica. Procedo a tentoni e vado, per questo la maggior parte del tempo preferisco stare fermao servono energie per rialzarsi e in me niente brucia più. Vorrei chiedere a qualcuno di condividere la sua luce per illuminare la mia via, ma non c’è più nessuno intorno a me. Vorrei che creassimo luce insieme, ma siete tutti così lontani che non mi vedete neanche più tremare a causa di questo freddo che sembra non finire mai. Ti chiamerei, ma ormai morirei prima che tu avessi il tempo di tornare
 
  mp  |    

 
Non cercare mai il sostegno negli altri perché proprio quando ne avrai più bisogno ti faranno cadere. E lì non ci sarà nessuno, oltre te stesso, che potrà aiutarti”Qualsiasi cosa sia successa prima di ieri, non importa. Oggi va tutto bene, oggi è tutto bello. Chiedetemi se sono felice, oggi vi risponderò di sì.
 
  mp  |    

 
Un giorno capirai che la vera vittoria non è riuscire a far ragionare le persone, non è neanche avere la loro comprensione.
Vincerai nel momento stesso in cui riuscirai a farti scivolare di dosso ogni differenza, ogni azione priva di rispetto, ogni dimostrazione di menefreghismo.
Lì, in quel preciso istante, capirai che tutto dipende da te.
E riuscirai finalmente a sorvolare su tutto quello che, un tempo, non faceva che avvelenarti il cuore.
 
  Capirai   |    

 
Tanta pace finalmente!
 
  Tranquillità   |    

 
BUON FERRAGOSTO
 
  14567  |    

 
Buon fine settimana di ferragosto a tutti i nostri iscritti, ai nostri lettori, ed a tutti coloro che postano un loro pensiero od emozione qui e nei vari spazi del sito.

Che siate al mare, in montagna, si laghi, o a casa...
Trascorrete questo weekend in santa pace.
Auguri!
 
  Admin  |    

 
Ho capito in quel esatto momento, che era finita, perché i rapporti quando si rompono non si possono più aggiustare, non sono come i fogli che li attacchi con la colla, se si spezza, lo si fa per sempre. Quel momento era quasi simile a un addio, perché sapevamo bene che non sarebbe più tornato nulla come prima. Custodivamo un segreto, troppo grande da nascondere e da superare, mi dispiace, sai, ma la vita è anche questo e bisogna accettare le conseguenze dei propri sbagli. Andavamo avanti come se nulla fosse, tanto per auto conviverci che poi alla fine era giusto così.
 
  mp  |    



pagina 1 di 19451 2 3 4 5 6 7 8 9 10   





Traduci questa Pagina - translate this page
  
  Da - A


© Leperledelcuore.it 2010 - Note Legali