Invia Una Tua Poesia - Note legali - Regole per l'inserimento ( Nuovo servizio Autori del Sito INFO e Iscrizione )

Online users : 2 // 22/04/2019

    Totale Poesie : 7726    Condividi questa pagina su Facebook

Attiva la Sezione Autori del Sito.......Iscrizione Clikka Qui!...............Le poesie approvate saranno entro 24 ore visibili  anche in home Page del sito!!..................

Rosa -- Scritta da -- Rosa

Ti ho visto quel dì Quel dì era sera e tu con i tuoi occhi non me li son dimenticati il mio sguardo attonito nel vedere tanta bellezza vera e luminosa tu quel dì mi hai colpito. Quel dì era sera luce non vi era di colpo tu sei entrata in scena il giorno ha preso il posto della sera hai illuminato i miei occhi la mia mente …. la fantasia … ti ho immaginato … … un fiore ….. si …. come una ROSA …. Ho immaginato il tuo corpo come il ramo di una ROSA eretto e rivestito di spine perché intricante e sconosciuta ove già si poteva notare Il suo dolce fiorire ove pungersi poteva ferire Il tuo viso era il fiore emozionante come la sensazione … che ti da il cuore …. luminoso e colorato intorno già sentivo …. … il tuo profumo … che emanavi dal fiore i tuoi petali così colorati li avevo immaginati già odorati perché quella che avevo davanti ai miei occhi l’ho presa e toccata già con le mie mani era una ROSA . Claudio 02/01/2001

A Claudio -- Scritta da -- A Claudio

Io, con il vuoto nel cuore ormai… mi giro nel letto rassegnandomi ad un’idea di malinconia, da quella sera che voltandomi, sono andata via! Eri tu, che con il tuo sole mi facevi vivere, che con le tue mani mi facevi amare ogni volta nella mente sempre tu… più opaco e astratto, perso nel blu! E il cuore così brucia nel dolore di un amore perduto, tra le luci di una strada che senza poesia han visto la tua anima volare via. E adesso sono io, qui a volere te, a cercarti negli occhi della gente; e vorrei stringerti in quest’urlo soffocato per scoprire se ogni cosa ha il suo significato. Eri tu che crescevi da sempre dentro di me, che con i tuoi baci parlavi al mio cuore di te…, di me…, di noi…, vicino o lontano, del tempo futuro ormai andato! E per quell’avvenire cancellato che si cerca a tutti i costi una ragione, dicono che da qualche parte tu ci sia… ma intanto il sorriso mi hai portato via! E una rosa posata su questa terra è il mio umile gesto d’amore, il suo nome tu mi hai donato e dall’anima non l’ho più cancellato! Mi dicevi di crescere nel tuo giardino se no terra sarebbe rimasta: il giardino ora ce l’hai, ma non è quello che intendevamo noi. Sono rossa oppure gialla, bianca o forse blu, non importa il mio colore ancora da scoprire, l’importante, come dicevi tu, è non sfiorire. E le spine che il mio corpo rivestono imprigionano i giorni senza logica, cerco in questa vita un miraggio di felicità, nell’attesa di riunirci per l’eternità! Vanessa

perchè mi cornificasti troia -- Scritta da -- perchè mi cornificasti troia

Io ti sussurravo dolci parole d'amore mentre cercavo di risvegliare i tuoi distratti sensi e tu prima cadere nel sonno profondo mi dicevi "di scopate ne ho fatte tante ma con te stiamo toccando il fondo"

L'AMORE -- Scritta da -- L'AMORE

Ho imparato ad ascoltare / il profilo delle tue mani sul cuore, / quando ruvido discende un languore / e ancora l'amore in fuggevoli ore / come fosse ora il prossimo addio. / Posiamo qui come solo risuonano / i cuori che prese la notte./ Berranno dai seni di luce e non cadranno. / E ancora l'amore, ancora le nostre fuggevoli ore! /

infinito -- Scritta da -- infinito

Leggo lentamente le pagine del libro della mia vita, riscoprendo dolori passati, speranze inutili, traguardi mancati. Senza accorgermi sono arrivato all’ultima pagina che è quella di ieri, ma trovo un altro sogno mancato, un’altra sconfitta. Giro ancora la pagina, nulla, non c’era altro da scrivere E sono felice mentre cade una lacrima sulla parola FINE!!! L’incubo è finito e mi sono svegliato in un mondo stupendo, dove vivono solo gli ANGELI.

infinito per kathleen -- Scritta da -- infinito per kathleen

ogni giorno che passa sento di essere sempre più vicino a quell'infinito. spero di continuare il mio lungo cammino senza mai fermami; finchè lotterò, ci sarà sempre una speranza di arrivare in quel mondo stupendo, nel tuo amore infinito. solo se tu lo vorrai.

cercami -- Scritta da -- cercami

cercami quando sono nascosto nel mio dolore, cercami quando vedo abbassarsi il cielo sopra di me, cercami se non riesco a vedere il colore dei fiori, cercami se ho perso le lacrime e non so più piangere, cercami se ho perso il mio Dio e non so più pregare

arcobaleno -- Scritta da -- arcobaleno

Io sono qui all’inizio di un arcobaleno e tu sei là, dove terminano i colori. Mi piacerebbe tanto che tu cavalcassi questo ostacolo, che arrivassi fra le mie braccia e stringerti così forte, da sentire il calore del tuo cuore e la tua pelle liscia paragonata ad un petalo di rosa. Ma penso che per te questo ostacolo sia troppo grande per scavalcarlo e vuoi rimanere là, dove terminano i colori; ma penso anche che se incomincerai il cammino, non tornerai indietro perché se sei partita vuol dire che hai fiducia in te stessa ma soprattutto della persona davanti a te.

Giorno felice -- Scritta da -- Giorno felice

Tutti felici dello stesso colore, uniti per sempre in un unico cuore saremo tutti contenti e giulivi se con vigore stermineremo i n...i cattivi.

addio... -- Scritta da -- addio...

ciao amore mio...credo che questa sarà l'ultima delle mie lunghe e monotone lettere,tutti i miei tentativi di farti capire...crollano ora.Dici di essere mortificato per il dolore che mi hai inflitto,dici di essere pentito per avermi fatto soffrire...dici di capire... tu credi di poter,davvero,capire? Allora rispondi a queste mie leggittime domande:come ci si sente a stare tanto male da credere di essere morti? O picchiare a pugni il muro per cercare di non sentire il vuoto nello stomaco? COME FAI TU A CAPIRE?COME? Hai mai provato ad addormentarti piangendo e poi svegliarti che ancora piangi e piangi e piangi...e credere che neanche morire servirebbe a stare meglio,e questo...perchè una volta,dopo aver fatto l'amore,mi hai detto che il nostro amore non apparteneva a questo mondo..perchè eterno.. ed io stupida ti ho creduto;ma ora credo solo al mio dolore,al mio cuore che,troppo stanco per combattere ancora,ha deciso di arrendersi,come pure la mia ragione...io,tutta quanta ho ripreso tra le mani,tra i pugni la mia vita ed una penna per scriverti...ADDIO..
Pagine : « < ... 761 762 763 764 765 766 767 768 769 770 771 ... > »     Totale Poesie : 7726   



© Copyright Leperledelcuore.it ©