Invia Una Tua Poesia - Note legali - Regole per l'inserimento ( Nuovo servizio Autori del Sito INFO e Iscrizione )

Online users : 1 // 18/12/2017

    Totale Poesie : 7605    Condividi questa pagina su Facebook

Attiva la Sezione Autori del Sito.......Iscrizione Clikka Qui!...............Le poesie approvate saranno entro 24 ore visibili  anche in home Page del sito!!..................

riapro pagine -- Scritta da -- riapro pagine

Riapro pagine dei tuoi sentimenti e mi sento smarrito solo nudo. Leggere le tue parole è come dissetarsi e poi avere ancora più sete...

l'onda dei ricordi -- Scritta da -- l'onda dei ricordi

L'onda dei ricordi culla la barca del presente sull'acque del passato

BRUCIARE DEI RICORDI -- Scritta da -- BRUCIARE DEI RICORDI

Cade sull'anima un'altra goccia di malinconia che fugge dal cuore e bruciandolo fumano i ricordi di te. Tra le fiamme più alte poi, il tuo viso prende forma e dai tuoi occhi gocciolano cristalli salati. Riaffiorano così ricordi, che mi bloccano ad osservare la luce tra le braci di un cuore incenerito da te. Così l'ultimo addio che hai lasciato si attacca sulle pareti di un sentimento che forse si libera. Cade sul cuore un altro pezzo di passato che spezza questo presente e turbandolo c'è già chi si volta e chi guarda sempre avanti. E' così che non sono più riuscito ad evadere dalle tue risa, restando dolcemente imprigionato nel tuo sorriso

VIOLINISTA -- Scritta da -- VIOLINISTA

Per non far suonare più violini, dono largo fiato alle trombe: iniziano le danze. Che nascano ancora gigli sui tuoi pensieri, che i nuovi seni dell’eros ti bacino con dolcezza, con tanta passione da farti soffocare di malinconia. E quando poi la malinconia sarà sfumata da un’altra nota stonata, il tuo sorriso ti colga impreparata, così da far nascere la dolce espressione di stupore nei tuoi occhi. Infine, sfiorerai con un palmo la nuca e rinascerai nel ricordo che hai di me. Per non far suonare più violini mi affido a questa onda di platino e ruggini che è la mia vita.

UN VELENO MALEDETTO -- Scritta da -- UN VELENO MALEDETTO

Eri mora tu capelli a doppio taglio per me la migliore dolce e tenera Perchè hai voluto far staccare dal violento vento la tua foglia leggermente ingiallita? E'una domanda che mi tormenta ora più di prima perchè so che mai più potrò avere una risposta La tua sensibilità mi tormenta mi avvolge così come la tua dolcezza come la tua protettività verso me Ma tu... hai voluto distruggere tutto anche la parte più bella di te con quel veleno chiamato droga! Ma io voglio ricordarti com'eri la tua generosità voglio ricordarti... nella tua sensibilità nella tua fragilità come nella tua omosessualità Perchè io non ti giudico ti amo,cara sorella e con quale cuore potrei giudicarti? Dolce bocciolo di rosa bagnato di rugiada ancora fresca spero come credo che tu sia volata in cielo nonostante tu sapessi che era il tuo ultimo canto di cigno il più bello tra i tanti

Dimmi..... -- Scritta da -- Dimmi.....

Dimmi, ti prego, che nel respiro di questo mondo Hai udito il mio respiro E nel silenzio di queste voci La mia ti ha raggiunto… Dimmi, ti prego, che non sono solo l’ennesima goccia nel tuo immenso mare di dimenticanza. Dimmi, ora…ti prego, che nello sgretolarsi dei miei desideri, avrò la tua mano a cui aggrapparmi per non cadere lentamente, ma inesorabilmente in quel vuoto di lacrime e disperazione, perché chi vi annega, è legge che più non riemerga.

e mi chiedo -- Scritta da -- e mi chiedo

…e mi chiedo se mai avrò freddo nel buio di quelle infinite notti, dove a scaldarmi non avrò che lenzuola di seta e ricordo …e mi chiedo se mai avrò pianto lacrime vere in quel ricordo disfatto, di cenere a manto, e indosso preghiere come fossero un guanto.

PASSIONE D'AMORE -- Scritta da -- PASSIONE D'AMORE

amore... mio tenero,dolce amore fresca brezza che ilcorpo accarezza ovunque io volga il mio capo... ti scorgo in ogni angolo e subito ti vengo incontro ma... tristemente scopro che era solo la tua immagine riflessa dal mio cuore... vengo colta da grande sgomento solo un pensiero mi rinfranca... anche stasera ci incontreremo potrò allora sentire il calore,la piacevolezza della tua pelle sopra la mia della tua mano che dolcemente il mio corpo accarezza... Amore ogni ora con te...è un'istante ogni istante senza te...diviene etreno!

Il mare -- Scritta da -- Il mare

Il mare echeggia nel mio cuore, e tu immobile su quella riva di parole spente… Il mare copre la tua voce E i tuoi occhi in quel cielo di pece… Nel mare quella luna di ghiaccio Che gela ogni rimpianto, su noi due come ombre su quella spiaggia di pianto… Sale, sale sulle mie gote E non più ombre né luci, ma notte su questo mare estinto su questo amore che il sole ha spento… Sulla tua immagine, sui tuoi occhi che l’inverno ha infranto, sulle nostre mani divise da quei teneri raggi di luna, vicine e lontane come quel sole al tramonto sul mare.

Un angelo è sempre un angelo -- Scritta da -- Un angelo è sempre un angelo

Un angelo è sempre un angelo non importa che esso impugni una spada o stringa al cuore una croce, Non importa se le sue ali sono impregnate di sangue… un angelo è sempre un angelo….
Pagine : « < ... 752 753 754 755 756 757 758 759 760 761     Totale Poesie : 7605   



© Copyright Leperledelcuore.it ©