Invia Una Tua Poesia - Note legali - Regole per l'inserimento ( Nuovo servizio Autori del Sito INFO e Iscrizione )

Online users : 2 // 19/09/2021

    Totale Poesie : 7809    type="text/javascript">

Attiva la Sezione Autori del Sito.......Iscrizione Clikka Qui!...............Le poesie approvate saranno entro 24 ore visibili  anche in home Page del sito!!..................

Così per caso... -- Scritta da -- Pino Cuomo

Mi ritrovo qua, al nostro solito posto,
vicino alla pianta delle rose,
dove aspettavamo la corriera che ci riportava a casa.
I profumi e la melodia della natura rendeva tutto più bello
e tu eri sempre più bella in quel luogo della nostra gioventù.
Eravamo giovani, adolescenti nel primo amore,
mi incantavo dei i tuoi meravigliosi occhi
e i nostri cuori battevano all’unisono.
Le tue mani strette nelle mie,
i progetti per nostri sogni futuri,
ci ritrovavamo a fantasticare,
in un mondo tutto nostro,
colorato da mille colori solo per noi.
Gli anni sono passati,
sembra ieri…
Sfioro quel muretto,
ritornando indietro nel tempo.
La pianta delle rose non c’è più,
al suo posto c’è una vecchia segnaletica arrugginita,
con un piccolo sbiadito cuore disegnato,
a testimonianza di un pegno d’amore,
nato tra due giovani scolari tanti anni fa…
E’ stato bello ricordarti, mio piccolo amore di gioventù,
nato tra i banchi di quella lontana scuola,
dove nacque il nostro amore,
così per caso…

Successe -- Scritta da -- Dade


Un giorno, qualcosa accadde, quel giorno che tanto aspettavano era arrivato, qualcosa li ha sfiorati, un soffio di vento li ha fatti girare... e li ha fatti incontrare, ora il loro destino era segnato, era scritto, dovevano stare insieme, si sarebbero amati, si sarebbero appartenuti, tutta la vita insieme... I loro cuori già si amavano, tremavano alla vista l'uno dell'altra, ma ancora loro no, loro ancora non si conoscevano. Si aspettavano, sapevano dell'esistenza dell'altro, sapevano che si sarebbero appartenuti, ma ancora non si conoscevano...Iniziò tutto così, un pò per gioco, un pò perchè forse era già deciso, scritto da qualche parte.
Inciamparono per caso l'uno nella vita dell'altra.
Quando il destino sceglie di farti incontrare una persona speciale, quest'incontro, per magia, avviene.

Ho parlato di te... -- Scritta da -- Pino Cuomo

Ho parlato di te al cielo,
di come sei bella.
Ho parlato di te alle stelle,
curiose, mi hanno ascoltato,
scherzavano ridendo tra di loro.
Ho parlato di te al mare che mi ha ascoltato,
con pazienza accarezzandomi,
cullandomi nel mio sogno.
Ho parlato di te ai fiori,
del tuo profumo che mi inebria.
Ho parlato di te alle nuvole,
della tua pelle di seta.
Ho parlato di te all’ arcobaleno
del colore dei tuoi meravigliosi occhi.
Ho parlato di te al mondo,
che mi osservava curioso,
all’ improvviso una voce mi ha chiesto:
Scusa ma chi è questa donna
che ha incantato il tuo cuore?
Gli ho risposto: E’ una stella…

Meravigliosa, magica notte -- Scritta da -- Pino Cuomo

Meravigliosa, magica notte.
Lentamente, svanisci, nell’apparire di un pallido raggio di sole.
Scappi via, senza voltarti,
portando con te il mio meraviglioso sogno.
Amore mio, mio respiro, mia anima,
nello splendore del firmamento,
abbiamo scritto la nostra più bella storia d’amore.
Quando ti vedo, le stelle brillano di più,
creando una cornice nel tuo angelico viso.
Mi specchio nei tuoi occhi di cielo
e mi inebrio del tuo profumo di rose.
Non posso parlare, non ci riesco,
incantato dalla tua bellezza…
Vorrei scrivere per te,
la mia più bella poesia…
Ma tu, sei la mia più bella poesia…
Le mie mani parlano per me, dolcemente sfioro la tua
pelle di seta preziosa….
Per giocare con i tuoi capelli color oro…
Mi desto, sei vicino a me,
con il tuo meraviglioso sorriso
e il mio sogno continua…
Per sempre…

La piuma di un angelo -- Scritta da -- Pino Cuomo

E’ quasi sera, il sole con un timido sorriso
saluta la dolce luna prima di andare via,
è stanco, ha voglia di riposare ai confini del mondo,
svanendo lentamente nell’ incanto del tramonto.
Gli alberi maestosi, si inchinano con le loro chiome allo spettacolo della natura
e le stelle si accendono a poco a poco, come piccole candele, per illuminare il firmamento.
Gli angioletti giocano felici tra loro, come bimbi capricciosi litigano per un palloncino volato nel cielo, si spingono sui soffici cuscini delle nuvole e quando vi capita di vedere volteggiare lentamente una piccola piuma…Sappiate che non è di un uccellino, ma è la piuma di un piccolo angelo.

Sulle note di un sogno... -- Scritta da -- Pino Cuomo

E’ sera,
tiro con forza
un drappo nero,
per nascondere ai miei occhi,
le brutture del mondo.
Il Buio, l’oscurità,
sovrana sui popoli,
che sussurrano preghiere al cielo, per non perdersi
nel baratro del nulla.
Lentamente le stelle,
ad una, ad una, incominciano
ad accendersi come piccole fiammelle,
a guardarle, sembra che parlino.
Anime luminose che si ritrovano a vagare
in un universo astratto, freddo, senza colori,
alla ricerca dei loro affetti.
Dalla mia finestra,
vedo la mia luna, è là
come tutte le sere,
sembra che mi parli,
ed io la saluto con un sorriso.
Sembra che voglia confortarmi
per farmi distrarre un pò dai miei pensieri.
Mi piace guardarla,
le tendo la mano,
cerco di prenderla,
chiudo gli occhi,
mi lascio andare,
sulle note di un sogno…

Ora si -- Scritta da -- Dade

Ho capito che quando le vite tornano ad essere separate spesso lo rimangono
Ho capito che il tempo non cancella nulla
Ho capito che i sentimenti spariscono solo se vengono sovrastati da sentimenti più forti
Ho capito che anche se ho capito tutte queste cose io rimango cosi.
Ed ho capito , in quest'anno di rimpianti , speranze , persone , tante parole e tantissimi silenzi ... una verità crudele e dolce che mi ha fatto sentire completamente adulto : la vita non è l'insieme di tutto quello che abbiamo perso , ma la somma di tutto quello che ci è rimasto...

Melodia... -- Scritta da -- Pino Cuomo

Questa notte, in una gabbia di cristallo,
ho rinchiuso il mio cuore…
Non mi serve piu’ se non posso amarti.
Non potrò più provare l’emozione
di quando mi apparivi e illuminavi la mia vita.
Non ci sarà più il profumo che mi lasciavi
nei tuoi abbracci,
la melodia della nostra canzone…
Questo stupido cuore non si dà pace,
si dispera e piange da quando l’hai lasciato,
con un semplice: Non ti amo più!
Non pensi che in un attimo,
hai cancellato i nostri sogni,
i nostri progetti,
la nostra famiglia…
La nostra favola creata
da un amore indelebile,
dove al chiarore della luna,
giurammo per sempre…
Tutto spazzato via in un soffio di vento.
Oggi piove, dalla mia finestra il cielo
è triste come me…
Non posso tenerti…
Sei scivolata via nelle mie lacrime.
L’amore è una dolce e incantevole sinfonia
e non deve trasformarsi in stonate note…
Posso solo dirti:
Grazie mia piccola melodia…
Sussurrata in un bacio nascosto,
nell’incanto di una notte…

Se il cuore scrive una canzone... -- Scritta da -- Pino Cuomo

Oggi voglio comporre una canzone,
diversa da le altre,
sarà una poesia
e la dedicherò al mio amore.
A colei che da vita al mio cuore,
ad ogni battito c’è lei.
Al risveglio, non vi è meraviglia
del creato che vederti vicino a me.
Perdermi nell’ estasi dei tuoi occhi smeraldo
e inebriarmi del tuo profumo.
Oggi voglio dedicarti una canzone,
diversa da le altre, perché
ho chiesto aiuto ad un amico speciale.
Un amico immaginario
e quando il cuore compone,
tutto diventa poesia.
A te che sei il mio tutto,
a te che sei La mia vita,
a te che nel bene e nel male,
mi sei sempre accanto,
a te che illumini le mie giornate
con il tuo splendido sole…
Voglio solo dirti
con un bacio sussurrato:
Dove lo sguardo si perde
In un tramonto,
dove i riflessi della luna illumineranno il mare,
noi ci saremo sempre,
uniti in un piccolo cuore
a testimonianza di un amore
che non avrà mai fine…

La tranquillità -- Scritta da -- Dade

Ho amato il cielo forse anche più del dovuto
Mi hai insegnato che dopo una caduta bisogna rialzarsi più forti di prima
Mi hai insegnato che le tempeste prima o poi finiscono
Mi hai insegnato che anche le persone mutano,i sentimenti possono cambiare
E noi davanti a questo mutamento non ci possiamo fare niente,ci resta solo che guardare e affrontare la vita,così com’è
Tornare a guardare il cielo e non sentire niente, perché chi dava senso a tutto adesso semplicemente non c'è.
La tranquillità
Quella che cerchi
E li davanti ai tuoi occhi
Anche quando tu non la vedi
Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 ... > »     Totale Poesie : 7809   



© Copyright Leperledelcuore.it ©