Invia Una Tua Poesia - Note legali - Regole per l'inserimento ( Nuovo servizio Autori del Sito INFO e Iscrizione )

Online users : 1 // 21/04/2021

    Totale Poesie : 7789    type="text/javascript">

Attiva la Sezione Autori del Sito.......Iscrizione Clikka Qui!...............Le poesie approvate saranno entro 24 ore visibili  anche in home Page del sito!!..................

Se il cuore scrive una canzone... -- Scritta da -- Pino Cuomo

Oggi voglio comporre una canzone,
diversa da le altre,
sarà una poesia
e la dedicherò al mio amore.
A colei che da vita al mio cuore,
ad ogni battito c’è lei.
Al risveglio, non vi è meraviglia
del creato che vederti vicino a me.
Perdermi nell’ estasi dei tuoi occhi smeraldo
e inebriarmi del tuo profumo.
Oggi voglio dedicarti una canzone,
diversa da le altre, perché
ho chiesto aiuto ad un amico speciale.
Un amico immaginario
e quando il cuore compone,
tutto diventa poesia.
A te che sei il mio tutto,
a te che sei La mia vita,
a te che nel bene e nel male,
mi sei sempre accanto,
a te che illumini le mie giornate
con il tuo splendido sole…
Voglio solo dirti
con un bacio sussurrato:
Dove lo sguardo si perde
In un tramonto,
dove i riflessi della luna illumineranno il mare,
noi ci saremo sempre,
uniti in un piccolo cuore
a testimonianza di un amore
che non avrà mai fine…

La tranquillità -- Scritta da -- Dade

Ho amato il cielo forse anche più del dovuto
Mi hai insegnato che dopo una caduta bisogna rialzarsi più forti di prima
Mi hai insegnato che le tempeste prima o poi finiscono
Mi hai insegnato che anche le persone mutano,i sentimenti possono cambiare
E noi davanti a questo mutamento non ci possiamo fare niente,ci resta solo che guardare e affrontare la vita,così com’è
Tornare a guardare il cielo e non sentire niente, perché chi dava senso a tutto adesso semplicemente non c'è.
La tranquillità
Quella che cerchi
E li davanti ai tuoi occhi
Anche quando tu non la vedi

Rosa di spine -- Scritta da -- Pino Cuomo

Ti penso,
incantevole creatura,
nata da un sogno sublime.
Nel chiarore della luna,
ti vedo, attraverso i miei pensieri.
mentre svanisci in una nuvola,
cerco di prenderti, ma non ci sei.
Immagine fissa nel mio stupido cuore,
proiettata con forza nella mia mente.
Creata dal mio destino, per farmi soffrire.
Tu rosa rosso sangue,
dove intinsi la mia spina,
quando mi giurasti:
Sarò solo tua, per sempre!
Sentimenti, emozioni, un castello fatato nato
dalla magia del nostro amore, solo per noi…
Scivoli nei miei sogni,
Sinuosa, in un candido velo,
mosso da un caldo soffio di vento.
Assaporasti il nettare dell’amore
mai sbocciato, in una notte d’estate.
I nostri cuori, su di una foglia
di cristallo dai mille colori.
Ora raccolgo i pezzi di un amore
ormai finito.
Ti penso, ti vedo, attraverso una tua foto
strappata, macchiata dalle mie lacrime,
mentre il mio sguardo si perde
oltre l’orizzonte ai confini del mare.

Per te -- Scritta da -- Arianna

Una volta ho desiderato di averti di fronte a me
Per sentire se anche tu provavi quello che io sentivo per te
La vita non mi ha dato mai modo
O forse no
Non mi ha mai dato coraggio
Eppure le cose da darti erano tante
E ora se ti avessi vicino?
Nulla..... O forse sì
Ti direi che le cose mai dette tra noi forse forse non erano poi così sentite
O magari non era amore
Non so cos'èra
Ma oggi so che cos'è
Si sei una persona speciale
E di questo ne sono sicura
Oggi ho coraggio di dirtelo che lo sei stato e sarai sempre unico nel mio cuore.

Amare una stella -- Scritta da -- Pino Cuomo

Lacrime di pioggia solcano questo opaco vetro,
scaccio via i miei cupi pensieri,
disegnandoci sopra un cuore.
Accende un sorriso nel mio viso,
pochi istanti, lo cancello con rabbia.
Ho bisogno di aria,
corro in strada,
in cerca di te, per respirare.
Ti cerco negli occhi della gente,
che si scrutano indifferenti.
Mi siedo stanco sulla nostra panchina,
deluso e arreso alla vita.
Sento una carezza leggera sulla spalla,
Il cuore impazzisce, forse sei tu!
Ma è solo un ramo, che si inchina, all’interminabile,
altalena di un soffio di vento.
Sembra che voglia consolarmi,
chiudo gli occhi, per inebriarmi del tuo profumo,
dei tuoi abbracci avvolgenti,
nati in un amore mai sbocciato,
dove nell’ incanto di una magica notte,
sei ritornata nel firmamento,
tra le stelle…

Amarti -- Scritta da -- dade

Tieniti stretto
chi lo sa perfettamente
quando hai bisogno
di essere stretta
in un abbraccio,
senza che tu dica niente.”
Stare lontani non significa
dimenticarsi.
Per me stare lontani significa
trovare un modo
per amarti
senza nemmeno
potertelo dire, spiegare, dimostrare.
Stare lontani è amarti il doppio
è un amarti che fa male.

Sguardi ai tempi del virus -- Scritta da -- Dario Gallo

Vorrei poterti dire
che sei la più bella
ma
non vedendo
il tuo volto nudo
posso solamente immaginarlo...

non lo dimenticherò mai -- Scritta da -- dade

Quello che avevamo noi due era un qualcosa di vero, di indecifrabile e speciale, uno di quei rapporti indimenticabili. Sono felice di aver passato intere giornate a parlare con lei, perché era la mia felicità
Gli auguro tutto il meglio che la vita gli possa offrire, gli auguro di essere felice, ma felice davvero,
Non la dimenticherò,mai.
Dade

arriva il momento -- Scritta da -- dade

Arriva un momento nella vita di tutti, il momento di affrontare tutto. Da un giorno a un altro decidi di cambiare, senza un motivo logico, o meglio, il motivo c'era ma tu l'hai sempre tenuto nascosto . Arriva un età in cui tutto sembra difficile, in cui anche la minima persona, per te, diventa il mondo. Peccato che niente è per sempre e a fine di ogni amicizia, delusione,mancanza, ci ritroviamo seduti a vedere l'alba pensando che forse l'unica cosa che può vivere con te è il tuo demone. Perché poi finisce sempre così, si pensa che l'errore sia io e non chi mi ha fatto del male, che lo sbaglio l'abbia fatto i. E ancora, ancora, ancora finché non molli tutto, decidi di buttare tutto all'aria e ricominciare, ed è proprio da lì che ti sentirai rinascere.”

non scorder' -- Scritta da -- dade

Sono passati quattro anni.Quattro anni fantastici per me fatti di tenerezza,risate complicità
E'nato tutto per caso un giorno di febbraio di quattro anni fa la prima volta che  ci siamo scritti, in cui ho pensato che non mi stavi nemmeno simpatica.non scorderò mai prima volta in cui ti ho chiamata e ho deciso che potevi restare nei miei giorni, tra i miei casini, tra le mie speranze. Non scorderò mai  tute le volte in cui stavamo per arrenderci tutte le volte  però, non l'abbiamo fatto. Non scorderò mai il male che ti ho fatto e che mi hai fatto. Non scorderò le notti passate a sognarti, le mattine passate con la nausea perché non c'eri, le lacrime  da trattenere ovunque; in mezzo alla strada,sotto la pioggia, sulla spiaggia, a lavoro, in vacanza. Non scorderò che è finita, che siamo finiti, che non torneremo. Non scorderò mai  niente. Non scorderò quanto ti ho amato. È stato meraviglioso. Non scorderò  mai, nemmeno quando amerò di nuovo; sarai sempre con me. Non voglio scordare niente, sopratutto il male. Lo faccio per non venirti a cercare. Mai Mai più.    Dade
Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 ... > »     Totale Poesie : 7789   



© Copyright Leperledelcuore.it ©