Invia Una Tua Poesia - Note legali - Regole per l'inserimento ( Nuovo servizio Autori del Sito INFO e Iscrizione )

Online users : 2 // 23/06/2024

    Totale Poesie : 7902    type="text/javascript">

...............Le poesie approvate saranno entro 24 ore visibili  anche in Home Page del sito!!..................

un fiore -- Scritta da -- dade

Tu mi ricordi un fiore;
Bellissimo ma delicato.
Se solo provassi a staccarti dal tuo terreno moriresti,
ti adatti alle situazioni:
Di giorno sei viva,
Di notte ti chiudi nel tuo profondo silenzio,
dove non permetti a nessuno di entrare, di turbare la tua pace interiore perché sai che ti ferirebbe dopo poco e preferisci chiudertici dentro per proteggere la tua fragilità, la tua essenza

Ali di farfalla -- Scritta da -- Pino Cuomo

Il vibrare, delle
ali di una farfalla, nell’estasi di un sogno.
Profumo dei fiori che sbocciano al sorgere del sole,
Il suono del ruscello, che crea una goccia,
nei colori, di uno scenario da favola.
Ti sento mio piccolo amore,
Il ricordo di te, è forte e non riesco
a cancellarti dal mio cuore.
Socchiudo gli occhi, per rivederti
nel nostro mondo incantato.
Tu, la mia allieva preferita,
la mia ballerina, la mia farfalla,
come ti chiamavo dolcemente.
Amore mio, nota soave, della mia triste anima,
perché hai voluto giocare con me?
Lasciandomi nel mio tormento…
Mi ritrovo seduto sulla nostra panchina,
nel prato dei nostri sogni,
sull’albero dei fiori dai mille colori,
ci sono incise le iniziali dei nostri nomi,
in un cuore disegnato, che doveva essere, il nostro pegno d’amore eterno.
Estasi di un sogno, che svanisce in ira, nel cancellare con violenza tutto…
Mi ferisco le mani, per strapparti dal nostro albero e dal mio cuore.
Mi abbandono nelle mie lacrime,
sento un abbraccio leggero che mi avvolge
e come se il vento vollese consolarmi…
stringo i pugni per alleviare il mio dolore,
socchiudo gli occhi per spegnere il mondo
e senza voltarmi, vado via…

Io t'insegnero' l'amore. -- Scritta da -- Naida santacruz

Come nuvola
verrò trasportata
nel cuore,
dove l'occhio di cemento
invano cerca di capire.
Non temere d'amare,
non temere l'oblio,
poiché nel frangente del cuore
ritroverai il sorriso.
Io t'insegnero l'amore,
la' dove le lacrime
si tuffano nell'anima,
riscalderò il tuo dolore,
con la tua preghiera,
e con il Mio amore
restituero' i sogni al tuo cuore.

Non ho dimenticato. -- Scritta da -- Naida santacruz

Nuvole bianche
vidi scorrere sul tuo volto,
mentre il freddo gelo
mi accarezzava l'anima.
Sollevare il tempo
dalla polvere vorrei...
e annegare invisibile
negli abbracci tuoi infiniti,
lungo l'orizzonte
dei tuoi baci .
Nei miei occhi dimora
la malinconia,
nei tuoi mamma, il buio infinito.
Nel mio cuore un dondolio di sabbia bagnata,
nel tuo,  il firmamento
di stelle splendenti
sparse come petali
a condurti da Dio.

L'amore tra madre e figlio nasce in un istante, come un legame che unisce due corpi e due anime. L'amore di una madre così come quella di un figlioè incondizionato, è eterno.

errori -- Scritta da -- dade

Alcuni errori si perdonano, altri si comprendono, mentre per altri ancora non rimane che la constatazione della distruzione di una cosa preziosa e la rassegnazione di fronte ad un cumulo di macerie,
La coerenza è un vestito bianco che indossiamo con la nascita e negli anni si colora delle nostre falsità. Taluni l’hanno grigio, altri lo hanno nero. Solo il bambino riesce a mantenere candida la veste.

L'insegnamento della fine -- Scritta da -- Genny Caiazzo

Ho scavato dentro ad un ricordo
seppellito dal dolore
Ed ho trovato un piccolo frammento
che profuma d’amore,
nel nero di un addio fai fatica
a vedere le cose belle
ma il fumo non toglie lo
splendore alle stelle,
mi faccio male tra le parole
taglienti che non penso
ma in quel ricordo arrugginito
ho ritrovato il senso,
la fine non è sempre
disperazione e tormento
a volte è un vero e
proprio insegnamento.

Genny Caiazzo

Supereroi -- Scritta da -- Genny Caiazzo

Supereroi puo decisamente esserlo ognuno di noi
Quando sei costretto ad essere forte anche quando non vuoi,
a modo nostro siamo speciali tutti quanti
perché cadiamo,ci rialziamo e andiamo avanti,
la sofferenza nel mondo nessuno la censura
ed è umano scoraggiarsi e avere paura,
ma nei più grandi dolori il destino lo affrontiamo
ferita dopo ferita siamo stanchi ma non ci arrendiamo,
senza armi i buoni combattono usando il cuore
continuano ad amare senza odio e rancore,
tra le macerie del male siamo sempre risorti
delusione dopo delusione diventiamo sempre piu forti,
quando ami veramente i problemi degli altri diventano i tuoi
questo è il dono più grande di noi supereroi.

Genny Caiazzo

Ciao Pio -- Scritta da -- Genny Caiazzo

Morire a 18 anni per niente
Buttate le chiavi urla tutta la gente,
uccide perché la sua scarpa si è macchiata
assassino giovane dall’anima dannata,
non basta l’ergastolo e vederti a vita carcerato
nel mondo intero quanto odio hai generato,
tutti parlano solidali con la famiglia di Pio nessuno tace
lui è tra le braccia di Dio tu non troverai mai pace,
di una cosa convinto lo sono
per te che hai sparato non c’è perdono,
non esiste preghiera e non basta il pentimento
tu meriti solo sofferenza e tormento,
è la prima volta che di tutto questo odio non mi meraviglio
a questi genitori niente e nessuno gli ridarà il figlio,
all’inferno questo assassino troverà il suo podio
in questo caso appoggio e giustifico tutto l’odio,
per una macchia sulla scarpa non si può morire
avrai il sorriso di Pio davanti e non riuscirai mai più a dormire,
questa morte assurda il mondo intero devasta
fatevi sentire tutti bisogna dire basta,
questi mostri del male che scatenano morte e guerra
non meritano di vivere e di stare su questa terra,
Piccolo angelo sei al sicuro adesso sei con Dio
Vivrai nel cuore di tutti per sempre Ciao Pio.

Genny Caiazzo

il tempo passato -- Scritta da -- dade

Il tempo passato, un anno trascorso, il mare, il cielo, le stelle e quel desiderio espresso, irrealizzato e mai raccontato. E poi crepe e macerie come sopravvissuto ad un terremoto e non avere nessuno accanto perché accanto è un posto per pochi e non dev’essere più occupato dalla maschera di una cantastorie qualsiasi.


ogni volta -- Scritta da -- dade

Ogni volta che siamo insieme,
ogni volta che il tempo passa veloce,
e dobbiamo salutarci;
ogni volta che ti avvicini,
mi abbracci,
mi baci salutandomi,
quasi a non voler pronunciare
arrivederci
ogni volta che abbiamo paura di salutarci,
perché necessitiamo l’uno dell’altra;
ogni volta mi capita di pensare:
quanto vorrei tornare a ieri
non curante del fatto che il domani sarà ancora più bello
se so di condividerlo con te.
Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 ... > »     Totale Poesie : 7902   



© Copyright Leperledelcuore.it ©