Invia Una Tua Poesia - Note legali - Regole per l'inserimento ( Nuovo servizio Autori del Sito INFO e Iscrizione )

Online users : 2 // 19/09/2021

    Totale Poesie : 7809    type="text/javascript">

Attiva la Sezione Autori del Sito.......Iscrizione Clikka Qui!...............Le poesie approvate saranno entro 24 ore visibili  anche in home Page del sito!!..................

il tempo -- Scritta da -- Dade

Il tempo è fatto di ore, di attimi, di giorni, di anni, di momenti, di rimpianti, di parole che avresti voluto dire e hai tenuto per te,Il tempo passa e cambia tutto lentamente, miete vittime e non prova rimpianti, non aspetta chi è in ritardo e non ringrazia chi è in anticipo. Il tempo passa e noi con esso, stretti in un vincolo più forte della vita, più grande della morte, più intenso dello scorrere del sangue nelle vene. Il tempo è tutto ciò che abbiamo, ma in fin dei conti non è un bel niente.Il tempo scorre senza preoccuparsi di niente e di nessuno. E’ egoista. Sì, il tempo è egoista.
Corre senza fermarsi, corre come se fosse in ritardo per qualcosa. Corre come se fosse alla ricerca di qualcosa. Magari cerca la felicità, che non riesce a trovare e quindi non si ferma, perché deve continuare a cercare e a cercare ininterrottamente. Il tempo per cercare la sua felicità non aspetta me. E come faccio a cercare la mia felicità se il tempo non mi aspetta e continua ad andare sempre via?
Per stare al passo col tempo perdo d’occhio la mia felicità e devo iniziare nuovamente a cercare.
Il tempo è ingiusto.Ma il tempo aiuta veramente e ad un certo punto si comincia a soffrire di meno.Il tempo porta via tutto, anche la memoria; Sai che ho perso  troppo tempo? chissà se tu l’hai ritrovato.

La foto di una stella -- Scritta da -- Pino Cuomo

Di sera,
ho per compagnia la luna,
amica silenziosa della mia solitudine.
Ascolta le mie angosce e illumina le mie serate.
Poi una sera ti vidi su di una foto,
così per caso.
Ed ecco che questo stupido cuore,
ormai spento da anni,
si riaccende come un ragazzino innamorato,
che sogna ad occhi aperti,
la sua amata.
E’dai!
Non hai niente di che pensare?
Gli dico toccandomi il petto….
E’ lui per risposta,
mi accelera i battiti per dispetto.
Questo stupido cuore,
non parla,
ma, si fa sentire…
Ti martella ogni volta che guardi quella foto.
Poi con una vocina sotto voce
Mi dice:
Scusa! Che colpa ne ho!
Se fra tante stelle,
hai preso la foto,
della più bella?….

Un raggio di sole... -- Scritta da -- Pino Cuomo

E’ fu con gli occhi,
che quel giorno mi guardasti.
I nostri sguardi s’ incontrarono
per la prima volta,
noi amici di scuola,
in quella scuola dove sbocciò
Il nostro amore.
Ricordi? Ci ritrovammo
mano nella mano,
eravamo così felici,
che quella leggera brezza di vento,
faceva si, che le variopinte chiome degli alberi,
s’ inchinassero al nostro passaggio.
Tutto era bello, ci ritrovammo in un
mondo tutto nostro e tu eri il mio mondo.
Oggi sono 10 anni che siamo insieme,
ed è sempre come il primo giorno,
ti amo e ti amerò per sempre.
Stretti come il nostro primo appuntamento,
a guardare il sorgere del sole.
Quel sole tanto atteso, anche nei momenti brutti,
che si faceva spazio tra le nuvole scure, solo per noi.
Le nostre risate, i miei capelli tra i tuoi, le mie lacrime con le tue,
anche la pioggia divertita piangeva insieme a noi.
Ascoltare abbracciati le melodie della natura,
tutto era colorato, con i colori del nostro amore,
quell’amore che ci ha coronato
di due meravigliosi figli.
Questa sera insieme riuniti,
voglio dirti: Dirvi… Ti amo e vi amerò per sempre,
fin che nel firmamento, brilleranno le stelle.

Il pensiero... -- Scritta da -- Pino Cuomo

Il pensiero è un librarsi
silenzioso di emozioni,
esternandoci a piangere e sorridere.
Questa sera mi trasformerò
in essenza per essere da te,
sarò vicino al tuo letto e con il pensiero,
dolcemente le tue labbra bacerò.
Porterò via con me,
il tuo profumo e nella tua fragranza,
in un’estasi eterea, mi addormenterò.

il tempo -- Scritta da -- Dade

Il tempo si piega su se stesso come i bordi di un foglio,come una barchetta di carta che naviga i desideri del tuo mare.cambierà , col tempo. Il tempo cambia ogni cosa.È quello che dicono, ma non è vero. saper reagire cambia le cose, restare immobili lascia ogni cosa così com'è.Il tempo passa veloce, i giorni si rincorrono senza sosta e io me ne sto lì Immobile ad aspettare che qualcosa cambi, che qualcuno risponda, che una soluzione arrivi.Negli anni ho smesso di aggrapparmi al concetto di "Tempo", di riporre in lui tutte le mie speranze. È vero che ha un innegabile potere ma non fa i miracoli,se continuiamo a fare le stesse cose, se ogni sera andiamo a letto pensando di aver incontrato l'unica persona in grado di capirci, di amarci, continuiamo a raccontarci un sacco di idiozie e succede che, più mettiamo sul piedistallo i ricordi, maggiore sarà la propensione a pensare che soltanto una persona è quella giusta per noi. Più facciamo così e più costruiamo muri invalicabili. È da lì che nasce la sofferenza ed è da lì che facciamo di tutto per continuare a crogiolarci nel dolore perché è più semplice, costa meno fatica del rimettersi in gioco.Tu puoi aspettare quanto vuoi ma le cose cambiano soltanto quando vogliamo cambiarle davvero. È vero, l'amore fa un male cane quando finisce ma ti assicuro che fa altrettanto male essere soli. Potrebbe capitare che persone, che per te potrebbero essere un toccasana, ti passano accanto e se ne vanno perché tu non le vedi neanche.Quindi soffri ma poi tieni presente che prima o poi dovrai svegliarti con le tue forze e tuffarti nella vita. Come diceva quel genio di Nick Miller, la vita fa schifo, poi migliora (dice anche che poi fa schifo di nuovo, ma tu non ci pensare).

Un amore inpossibile -- Scritta da -- Pino Cuomo

Sei davanti a me,
i nostri sguardi, furtivi, quasi a sfiorarci.
Un amore impossibile, nell’immensità dei tuoi occhi,
i colori di un mondo tutto nostro.
Come è bello guardarti, eterea emozione
di un amore nato da una melodia.
Sulle note di una composizione,
abbiamo scritto la più bella parentesi d’amore,
che non potrà mai avere una storia.
Su un alone di polvere di un vecchio pianoforte, disegno un cuore guardandoti,
coprendolo con uno spartito, per nasconderlo a chi ci osserva.
Amore mio impossibile, nota soave del mio animo triste,
a te, dedico la mia melodia.
Socchiudi dolcemente gli occhi
in un abbraccio immaginario.
Porto la mia mano sul petto sorridendoti.
Possa essere l’emozione, di un battito di cuore,
così quando ascolterai queste note,
ti ricorderai di me…

Noi la matita della nostra vita -- Scritta da -- Francesca Tranchina

Anche se la nostra vita si dice..e un destino scritto da quella stella di cui tutti parlano, Noi siamo la matita per poter scrivere.. E la gomma per poter cancellare il male ricevuto e porto.. Noi siamo I passi compiuti e quelli a farsi, e decidere se le impronte che lasciamo saranno ciò che seguiranno a un sorriso..o ad una lacrima al nostro ricordo. E se la vita e un imprevisto  noi sorprendiamola con un sorriso..,. Forse si arrendera'  F. T. Sirio *

La stella più bella -- Scritta da -- Pino Cuomo

Ti è mai capitato di restare a bocca aperta?
Che non riesci a parlare, a muoverti?
Diventi una statua,
sguardo fisso,
sudorazione al massimo,
non riesci a fare niente.
Ecco cosa succede,
quando mi appari tu,
mi trasformo,
tutto è inebriante,
tutto ciò che è nero si colora,
e il mio cuore,
impazzisce.
Sarà amore a prima vista?
Si!
È amore e voglio gridarlo!
Gridarlo al mondo intero,
tu sei tutto per me.
Tu la mia piccola fiamma,
che mi appare nella notte,
per illuminare la mia anima.
Un’ anima che ha osato,
sfidare l’universo,
per aver osato amare una stella,
la più bella…

Un amore mai nato... -- Scritta da -- Pino Cuomo

Cerco in un raggio di sole di non soffrire più,
ma quel sole che era il nostro amore,
l’hai portato via tu.
Per un tuo sorriso, ho rinnegato la mia anima,
l’ho strappata dal mio corpo, per donarla a te,
Regina del mio castello incantato,
al di sopra delle nuvole,
dove i confini del mondo,
si perdono nell’ orizzonte di un tramonto.
In quel tramonto rosso sangue,
dove senza pietà,
hai trafitto il mio stupido cuore,
accecato dai tuoi incantesimi,
portandoti con te i colori del mio mondo,
lasciandomi solo a dannarmi in una buia notte,
alla ricerca di un amore mai nato,
che non avrà mai un perché…

La mia favola... -- Scritta da -- Pino Cuomo

Ti rivedo,
un emozione eterea.
Una stretta di mano,
che non vorrei mai lasciare.
Le tue dita Scivolano lentamente,
lasciandomi il tuo profumo
Il tuo meraviglioso sorriso,
i colori dell’arcobaleno nei tuoi occhi,
poche frasi che non dovrebbero mai finire.
Sembra di vivere una favola,
ma nessuno deve sapere,
del nostro amore invisibile.
Domani ti rivedrò,
la buia notte passerà e con il sorgere del sole,
ritornerò a vivere,
la mia favola.
Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 ... > »     Totale Poesie : 7809   



© Copyright Leperledelcuore.it ©