Non sei Iscritto? Vuoi vedere tutte le sezioni e partecipare? Iscriviti clikka Qui!
 
Forum Le Perle Del Cuore
Forum Le Perle Del Cuore
[ Home | Profilo | ISCRIZIONE | Discussioni Attive | Msg privati | Utenti | Cerca | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum
 Un angolo di cielo, le nostre Poesie
 Cercando la luna dentro al pozzo ...
 Nuovo Topic  Rispondi
 Stampa
| More
Pagina Precedente | Pagina Sucessiva
Author Previous Topic Topic Next Topic
Pag: di 12

Carla
Admin

33401 Posts
Status: offline

Posted - 24 November 2020 :  16:33:13  Vedi Profilo Send Carla a Private Message  Rispondi quotando
Questa bellissima frase la dedico a me stessa
Ed a tutte quelle donne, che da sole si sono sempre rialzate,
Nonostante la vita gli remi sempre contro







La vita è un eterno
Restare in bilico sul tetto del mondo.
Ci sarà sempre chi cercherà di farti cadere...
Non importa, nonostante le ferite
Rialzati sempre e mantieni il tuo equilibrio!
Carla
Go to Top of Page

Carla
Admin

33401 Posts
Status: offline

Posted - 24 November 2020 :  16:33:49  Vedi Profilo Send Carla a Private Message  Rispondi quotando
Ai miei angeli

Siamo involucri che camminano sulla Terra, con una missione, che forse un giorno comprendere!
L'anima è il nostro motore che ci sostiene, finché il corpo tornerà al Creatore!
Essa continuerà a vivere oltre, rimanendo al fianco di chi resta...
Invisibile ai nostri umani occhi, ma percepibile la sua presenza dal nostro cuore.
Da quei sentimenti che perdurano nel tempo, nonostante l'assenza fisica!
Un abbraccio a voi Angeli miei, vivete sempre dentro me al mio fianco
E un giorno saremo tutti riuniti!





La vita è un eterno
Restare in bilico sul tetto del mondo.
Ci sarà sempre chi cercherà di farti cadere...
Non importa, nonostante le ferite
Rialzati sempre e mantieni il tuo equilibrio!
Carla
Go to Top of Page

Carla
Admin

33401 Posts
Status: offline

Posted - 24 November 2020 :  16:34:16  Vedi Profilo Send Carla a Private Message  Rispondi quotando


A te Madre di noi tutti a te Vita

Mi rivolgo a Te Madre di noi tutti
A te che hai provato un immenso dolore,
quando il tuo popolo, tutta la gente veniva frustrata, umiliata,
derisa, si ammalava, moriva e non potevi far nulla
poiché quello era disegno Divino per mettere alla prova l’umanità.
A Te Madre, che quando il tuo figliolo Gesù morì sulla croce
Per salvare il Mondo, ti si spezzò il cuore.
A te a cui il solo pronunciare il tuo nome fa tremare il Demonio.
Mi rivolgo a te Madre di tutti noi.
Sconfiggi unita a tuo Figlio Gesù ancora una volta il Demonio,
che dilaga trionfante in tutto il mondo,
apri il cuore e la coscienza dei popoli,
che finiscano le guerre, le epidemie batteriche di ogni genere,
che la violenza, la cattiveria, l’invidia, l’egoismo.
Che il regno del Male venga sconfitto e trionfi la pace e l’amore nel mondo.
Fai che possiamo festeggiare coi cuori allegri la nascita del tuo figliolo Gesù.
Sarà un bellissimo Santo Natale, con la pace nei cuori di tutto il mondo.
6 Novembre 2020
Carla©








La vita è un eterno
Restare in bilico sul tetto del mondo.
Ci sarà sempre chi cercherà di farti cadere...
Non importa, nonostante le ferite
Rialzati sempre e mantieni il tuo equilibrio!
Carla
Go to Top of Page

Carla
Admin

33401 Posts
Status: offline

Posted - 24 November 2020 :  16:35:08  Vedi Profilo Send Carla a Private Message  Rispondi quotando
Molto bello
L'immagine dell'albero è stupenda
da Giovanni

Go to Top of Page

Carla
Admin

33401 Posts
Status: offline

Posted - 24 November 2020 :  16:35:43  Vedi Profilo Send Carla a Private Message  Rispondi quotando
Grazie Giovanni, in effetti quell'immagine è piaciuta molto anche a me e m'ha dato subito spunto per scrivere



La vita è un eterno
Restare in bilico sul tetto del mondo.
Ci sarà sempre chi cercherà di farti cadere...
Non importa, nonostante le ferite
Rialzati sempre e mantieni il tuo equilibrio!
Carla
Go to Top of Page

Carla
Admin

33401 Posts
Status: offline

Posted - 24 November 2020 :  16:36:12  Vedi Profilo Send Carla a Private Message  Rispondi quotando

La storia del Castagno

Molti secoli fa
Un viandante, che veniva da un paese molto lontano,
giunse in un grande bosco sulle colline italiane.
Vide moltissimi alberi, arbusti, fiori e tante varietà di piante e bacche.
Con sé aveva portato dei semi del suo paese d’origine.
Decise di piantarne alcuni in mezzo al bosco, tra tante specie di alberi,
pure i suoi stavano bene,
costruì una casetta ai margini di quel bosco, vicino a un torrente.
Si trovava bene era un luogo accogliente, ove non gli mancava nulla
E poteva curare la crescita dei semi che aveva piantato.
Dopo mesi si fece strada un piccolo albero, che col passare degli anni,
cresceva e cresceva sempre di più.
Le sue foglie erano verdi in primavera e in estate e nell’autunno si tingevano
Ci colori giallo-brunastri.
Ci volle qualche anno prima che iniziasse da fiorire.
L’albero di castagno diventava sempre più forte e maestoso,
ma era triste, guardandosi attorno, notava tanti altri alberi dai bei fiori profumati e variopinti,
mentre i suoi fiori erano steli un poco spinosi, di colore giallo spento e privi di buon profumo.
Il viandante vedendolo triste lo rassicurò:
“guardati attorno, tu stai crescendo parecchio, le tue fronde fanno ombra a chi porta
Gli animali al pascolo, gli uomini trovano frescura sotto l’ombra che irradi riparandoli dal sole,
abbi pazienza e vedrai che un giorno, sarai un albero molto apprezzato da tutti!”
Il castagno sborbottò un poco, ma attese con pazienza, a volte lacrimava, quando i bambini,
giocavano sotto altri alberi, raccoglievano i fiori ed i frutti.
Un giorno d’autunno dai suoi rami iniziarono a penzolare delle strane palle verdi colma di spine.
Il castagno si spaventò così tanto che pure il viandante udì le sue grida, il suo pianto.
“ ecco vedi viandante, forse sono stato cattivo e troppo invidioso degli altri alberi,
ed il Creatore m’ha punito con queste strane palle irte di spine, così tutti fuggiranno da me”
“Tranquillo rispose il viandante, attendi il mese di Novembre quando le tue foglie ingialliranno,
pure queste palle irte di spine diverranno marroncine aprendosi agli occhi di tutti e donando loro,
degli squisiti frutti marroni, dal dolce sapore, tutti ti ameranno ed attenderanno, l’autunno,
per poter farti onore, mangiando i tuoi frutti.”
Ogni anno in autunno quando le foglie del grande castagno diventano giallo-brunastre,
quelle palle spinose si aprono, lasciando cadere,
ai suoi piedi, tanti frutti dalla forma leggermente tondeggiante,
con un piccolo ciuffo in cima.
Questi frutti si chiamano CASTAGNE e sono veramente gustose.
Molti cercarono di riprodurre altri alberi con semi simili, me i loro frutti, sono aspri,
e chi li mangia avrà il mal di pancia #128522;
il grande castagno fu felice e continuò a vivere nei boschi in sintonia con gli altri alberi.
15 Novembre 2020
Carla ©


















La vita è un eterno
Restare in bilico sul tetto del mondo.
Ci sarà sempre chi cercherà di farti cadere...
Non importa, nonostante le ferite
Rialzati sempre e mantieni il tuo equilibrio!
Carla
Go to Top of Page

Carla
Admin

33401 Posts
Status: offline

Posted - 24 November 2020 :  16:38:31  Vedi Profilo Send Carla a Private Message  Rispondi quotando
Magnolia

Ti ergi verso il cielo al primo mattino a ringraziare il Creatore
Candida come la neve, dischiudi i tuoi petali,
verso chi ti dona attenzioni e l’acqua per rinascere
abbassi la tua candida corolla a ringraziare Madre Natura,
con preghiere e fede, ringrazi col tuo Candore bianca come la neve,
in questo mondo dal cuore ormai nero come la pece.
Sei uno spiraglio di Luce e di Fede, per chi come me crede nella natura.
Grazie del tuo candore e del tuo saluto,
candido fiore di Magnolia.
6 Giugno 2020
Carla ©









La vita è un eterno
Restare in bilico sul tetto del mondo.
Ci sarà sempre chi cercherà di farti cadere...
Non importa, nonostante le ferite
Rialzati sempre e mantieni il tuo equilibrio!
Carla
Go to Top of Page
Pag: di 12 Previous Topic Topic Next Topic  
Pagina Precedente | Pagina Sucessiva
 Nuovo Topic  Rispondi
 Stampa
| More
Salta a:
Forum Le Perle Del Cuore © © 2001 Snitz Forums Vai in alto alla pagina
Pagina elaborata in 0.15 secondi. Snitz Forums 2000