Rorellina della landa



Vide un ragazzo una rosellina,

rosellina della landa,

era così giovane, bella come il mattino,

corse svelto per guardarla da vicino,

e la sua gioia fu tanta.

Rosellina, rosellina, rosellina rossa,

rosellina della landa.



Il ragazzo disse: «Ti coglierò,

rosellina della landa!»

Rosellina disse: «Io ti pungerò,

così che tu pensi sempre a me,

non subirò la tua bravata».

Rosellina, rosellina, rosellina rossa,

rosellina della landa.



E il rude ragazzo colse

la rosellina della landa;

la rosellina si difese e punse,

né ohi né ahi le valsero,

dovette subire e basta.

Rosellina, rosellina, rosellina rossa,

rosellina della landa.

<--- Indietro alla Categoria